Centro Naturalista Italiano

 

BIONUTRIZIONE

 

Il Sale

 

 

 

COME USARE IL SALE

 

 

 

 

Da quanto fino a questo momento è stato esposto, qualcuno potrà chiedersi:

 

QUANTO SALE POSSO AGGIUNGERE AGLI ALIMENTI?

 

Non necessita farlo, ne contengono già loro.

 

 

POSSO UTILIZZARE QUELLO DIETETICO?

 

Consiglierei di no! I sali a ridotto contenuto di sodio, sono ricchi di potassio e quindi dannosi.

 

 

POSSO UTILIZZARE I “DADI”?

 

Non sono consigliati! Contengono molto sale e glutammato di sodio.

 

 

COME POSSO INSAPORIRE I CIBI?

 

È sufficiente utilizzare ortaggi o erbe aromatiche come l’aglio, lo scalogno, il porro, il cappero, il prezzemolo, il cerfoglio, il sedano, il dragoncello, il basilico, la salvia, il rosmarino, la menta, le olive, alloro, origano, maggiorana ecc. e spezie tipo la cannella, il garofano, la noce moscata, il ginepro, la paprika, semi di finocchio, di papavero, senape, zenzero, zafferano ecc. Da usare con parsimonia il pepe verde, nero e il Caienna…

 

 

QUANDO VADO AL RISTORANTE, COSA MANGIO?

 

Alimenti il più possibile naturali sia per cottura che condimento. Richiedendoli poco salati.

 

 

SE DURANTE LA SETTIMANA MANGIO IN MENSA?

 

Anche qui si comporti come andasse al ristorante, utilizzando il monopiatto.

 

 

A MEZZOGIORNO, È MEGLIO MANGARE PASTASCIUTTA, RISO o PROTEINE?

 

È consigliabile mangiare amidi (pastasciutta o riso) perché richiedono meno tempo gastrico di permanenza stomacale, mentre alle proteine (carne e simili) ne necessita molto di più. Pertanto, l’energia risparmiata può essere utilizzata nello svolgere meglio le proprie attività senza appesantire la digestione e le funzioni mentali (meno sonnolenza e mente più limpida).

 

 

POSSO MANGIARE UNA QUANTITA’ RIDOTTA DI PROTEINE…?

 

Non è consigliabile, perché le proteine mancanti verrebbero recuperate da quelle dei muscoli, impoverendoli. È doveroso assimilarle in funzione all’età e al lavoro svolto.

 

 

POSSO MANGIARE YOGURT ALLA FRUTTA?

 

Sì, alla mattina è consigliato lo yogurt alla frutta, ma deve essere del tipo acido o semiacido, con frutta sbucciata (se necessita) e tagliata a pezzettini nello yogurt magro. Yogurt magro non significa povero di proteine, ma senza grassi ed inoltre ricco fosforo.

 

 

LA PIZZA, POSSO MANGIARLA?

 

La pizza è un piatto molto scombinato (amidi, proteine ecc.) poco consigliabile ed inoltre contiene molto sale (sodio). Se proprio volete o non potete farne a meno, fatevene preparare una di sole verdure amidacee e/o basiche senza l’aggiunta di pomodoro e mozzarella. L’olio, va aggiunto dopo la cottura perché quando è cotto, rallenta di molto la digestione. Prima di mangiarla, fatevi portare un piatto di verdura cruda priva di pomodoro, per predisporre l’apparato digerente alla digestione e non avere necessità di bere durante il pasto.

 

 

SONO UNA PERSONA CHE ADORA LA CARNE, COME DEVO FARE?

 

Nessuno vuole togliere il gusto della carne, ma se non si mangiano un po’ di amidi (lontani dalla carne), decade l’equilibrio nutrizionale favorendo un accumulo di tossine nell’apparato digerente con le relative conseguenze: gastriti, bruciori (per eccesso di acido) ecc. ecc.

 

 

 

 

 

Home